Manicure russa: Come realizzarla

Caterina Stabile

Manicure russa: Come realizzarla

L’aspetto delle unghie è la base dalla quale partire per sfoggiare una nail art dal grande impatto visivo e tra i diversi trattamenti da poter riservare alle unghie si suggerisce la manicure russa, conosciuta come dry manicure ma anche “metodo soak-off” o “kombi manicure”, che permette di rendere visivamente più spaziosa l’unghia visto che si interviene sulle cuticole.

Questo trattamento che ha preso piede negli ultimi anni nei centri estetici anche in Italia consiste nel liberare la lamina ungueale rendendo il giro cuticole regolare, per poter rimuovere le cuticole vengono impiegate alcune punte specifiche tra cui la punta di diamante.

Come nel caso della manicure classica, è necessario dapprima ammorbidire la pelle attorno alle unghie, si alzano le cuticole e poi si vengono recise per essere eliminate. Le punte per trattare le cuticole in eccesso permettono di sollevarle e poi rimuoverle, successivamente la zona occupata dalle cuticole viene levigata adoperando la fresa; si usano principalmente le punte diamantate perché realizzate in un materiale robusto che non si caratterizza per una grana troppo abrasiva.

French Manicure russa

Dopo la fase di ridimensionamento delle cuticole si leviga l’intera area lavorando con la fresa, prestando attenzione alle punte per evitare che risultino eccessivamente taglienti e dannose. La manicure russa si può eseguire anche prima di procedere ad un ritocco oppure alla ricostruzione, quindi a differenza della manicure classica non richiede di immergere le unghie in acqua tiepida rischiando di compromettere l’adesione dei prodotti nailcare. Dopo essersi sottoposte a questo specifico trattamento che permette di eliminare le cuticole per rendere più libera l’unghia per la nail art, le unghie sono pronte per l’applicazione dello smalto o del gel. In media la manicure russa conserva il suo aspetto impeccabilmente per una settimana, in seguito per ripristinare l’aspetto si deve eseguire un ritocco ripetendo il trattamento se si vogliono avere mani sempre perfette.