Tendenze trucco 2016: gli elementi chiave

Caterina Stabile

Tendenze trucco 2016: gli elementi chiave

Per un make up femminile e di tendenza in vista del 2016 si possono seguire dei consigli preziosi con cui dare forma ad un beauty look sofisticato e minimal chic.

Strobing make up tendenza 2016

Continua a tener testa la tecnica dello strobing che si confermerà tra i trend di maggiore successo grazie al quale si dona all’incarnato un allure radioso con l’utilizzo di specifici prodotti da applicare strategicamente su alcune zone del viso per rendere quelle are particolarmente luminose concentrandosi in particolare su zigomi, fronte, naso ed arcata sopraccigliare. Dopo aver creato una base radioso ma alquanto naturale si può passare al trucco occhi, partendo dallo styling delle sopracciglia che nel corso del 2016 conquistano una forma più piena, strizzando l’occhio alla moda mannish che premia essenzialmente delle forme alquanto naturali e folte evitando però l’effetto monosopracciglio, limitandosi ad utilizzare la pinzetta per definire una forma rendendola allungata; si tratta di una rivisitazione dell’ala di gabbiano che si fa più folta e marcata.

Trucco 2016 le principali tendenze

Per rendere poi più intrigante lo sguardo si possono fissare le sopracciglia con appositi gel, mentre la scelta degli ombretti può ricadere sul nude look all’insegna di un trucco sofisticato e bon ton che spazia dal beige al mattone, passando per diverse gradazioni di rosa e pesca; per rendere più intenso il trucco occhi si possono scegliere delle colorazioni acquarello che sfumano sui toni di blu, verde, arancio, viola, azzurro, ma all’insegna di sfumature soft con cui realizzare smokey eyes romantici oppure dei make up monocolore sfumati con delle colorazioni ton sur ton di qualche gradazione più chiara o scura.

Tendenze trucco 2016

Per quanto riguarda invece le labbra, per il 2016 si ritorna a premiare soprattutto le texture opache per un effetto visivamente rimpolpante potendo optare per una variegata tavolozza di colori che spazia dal nude al ruggine, accogliendo poi pennellate di malva, rosso corallo, prugna, amaranto, bordeaux.