Moschino presenta il nuovo profumo Fresh Couture

Caterina Stabile

Moschino presenta il nuovo profumo Fresh Couture

Anche il nuovo profumo Moschino si caratterizza per un flacone originale che punta a stupire attraverso un concept inconsueto, di fatto dal punto di vista estetico il profumo Fresh Couture evoca un comune contenitore che di solito è utilizzato per diversi prodotti usati per l’igiene domestica.

L’idea dello stilista Jeremy Scott per l’irriverente fragranza Fresh è quella di contrapporre lo stile apertamente luxury di un’essenza haute couture con un contenitore di poco prestigio visto che ricorda i prodotti che si usano per le pulizie domestiche. La scelta di questo flacone si inserisce nella cifra stilistica del brand che nelle ultime stagioni si lascia ispirare dal consumismo e da quella serie di prodotti legati a grandi multinazionali alimentari e marchi noti.

La fragranza Moschino Fresh Couture esprime un mood fresco ed energetico

grazie ad una composizione che racchiude delle fragranze agrumate riservate alle note di testa in cui vi è un’esplosione di bergamotto e mandarino uniti all’esotico ylang ylang ed al lampone; passando nel suo cuore si incontra un mix di effluvi fruttati e fioriti dati dalla presenza di peonia bianca e osmanthus; infine le note di fondo valorizzano il lato più sensuale della fragranza offerto dalla presenza di legni chiari tra cui Patchouli ed altre note legnose.

Questa composizione conferisce alla nuova fragranza femminile firmata Moschino un carattere ironico a cui si aggiunge freschezza e seduzione; Alberto Morillas è il profumiere che ha dato i natali al profumo Fresh Couture  con l’obiettivo di creare un profumo dal grande potere attrattivo a cui si aggiunge una vibrante freschezza. Una fragranza come Moschino Fresh Couture si rivolge ad un target di donne grintose e decise, che non hanno paura di farsi notare e per incarnare questo prototipo di femminilità il brand ha scelto una testimonial d’eccezione come Linda Evangelista, una delle top model più famose degli anni ’90 che è riuscita a conquistarsi il titolo di icona di stile.