Trucco occhi: Consigli per un make up perfetto

Caterina Stabile

Trucco occhi: Consigli per un make up perfetto

Per poter sfoggiare un trucco occhi impeccabile dall’alto tasso seduttivo è opportuno evitare di commettere degli errori che spesso passano inosservati e che comunemente si commettono per trascuratezza oppure per mancanza di tempo.

Cosigli utili per un trucco occhi perfetto

Come correggere i difetti e rendere il beauty più duraturo

Prima di truccarsi andrebbero infatti reperite delle informazioni utili per evitare di esaltare alcuni difetti che invece possono essere strategicamente nascosti adottando dei prodotti adeguati e delle tecniche di make up più appropriate. Partendo dalla semplice applicazione dell’ombretto in polvere vanno evitate le pressioni orizzontali dall’esterno verso l’interno oppure dalla direzione contraria in quanto  sorgono delle pieghe sulla palpebra rende lo sguardo appesantito, meglio optare per movimenti orizzontali o leggermente circolari che procedono dall’alto verso il basso. Per rendere più duraturo il beauty look occhi si deve procedere con l’applicazione del primer, basterà utilizzare anche un piccolo quantitativo di prodotto da stendere su tutta la palpebra in maniera uniforme e poi passare all’applicazione dell’ombretto dando forma a smokey eyes altamente sfumati e pigmentati oppure si può scegliere un trucco monocolore magari dal finish opaco oppure shimmer. Indipendentemente dalla formulazione del mascara che garantisce uno specifico effetto, che può essere infoltente, incurvante, volumizzante, long lasting, quando si adopera questo prodotto è bene fare attenzione alla sua corretta applicazione; bisogna abbondare con una generosa passata di mascara se si vuole rendere lo sguardo più intrigante e lascivo.

Trucco occhi perfetto Consigli

Diverse tipologie di occhi…diverso trucco…

Le ultime stagioni hanno visto il ritorno del cat-eyes per cui è importante tracciare correttamente la linea di eyeliner che deve risultare ben tracciata seguendo la forma dell’occhio creando poi la punta verso l’alto all’angolo dell’occhio, il risultato finale deve suggerire un make up marcato ma non artificioso. Chi ha gli occhi piccoli deve puntare su un trucco che mira ad allungare lo sguardo verso l’esterno per cui sono necessarie delle sfumature radiose da bilanciare in maniera da ottenere l’effetto voluto;  è necessario creare un ombreggiatura strategica verso gli angoli esterni dell’occhio verso l’alto che consente così visivamente  di allargarli verso l’esterno. Se invece si hanno gli occhi grandi si deve cercare di ridimensionarli attraverso l’uso del contorno dell’interno occhi, accentuando la sfumatura verso l’esterno per allungare la palpebra, quando si applica l’ombretto sulla palpebra è bene  optare per un trucco pieno a tutta palpebra, si possono anche creare degli effetti grafici dal grande impatto. Quando si hanno gli occhi infossati è meglio rinunciare all’uso della matita nera sui bordi interni, vanno anche banditi gli ombretti troppo scuri, per rendere la forma meno infossata è meglio scegliere delle colorazioni neutre sulla palpebra creando delle leggere sfumature sopra la piega dell’occhio per ridurre l’infossamento; non va poi trascurato il trucco delle ciglia visto che con il mascara si può intensificare lo sguardo.