Labbra screpolate e secche: Cure e consigli per l’estate

Caterina Stabile

Labbra screpolate e secche: Cure e consigli per l'estate

In genere le labbra nel corso dei mesi più caldi dell’anno tendono a diventare più secche e screpolate in quanto sono tra le parti del corpo più esposte ai raggi del sole, il calore ed il caldo sono tra i principali fattori che causano secchezza, talvolta si possono anche formare dei piccoli spacchi che le portano a sanguinare.

Consigli per le labbra screpolate

La secchezza è dovuta anche ad una carenza di vitamine oppure a disidratazione per questa ragione è opportuno impostare una dieta più sana a base di frutta, verdura, cereali, proteine, senza dimenticare di bere regolarmente i canonici 2 litri di acqua al giorno. Le labbra in estate devono quindi essere curate per preservare l’integrità ed il benessere del sottile film oleoso che le ricopre e le protegge, per questa ragione è bene seguire alcuni preziosi consigli per preservarne il loro l’aspetto e la loro salute. Per mantenere un buono stato di idratazione occorrerebbe utilizzare quotidianamente prima di uscire fuori casa dei comuni stick per labbra dalla composizione naturale che garantisce un’azione levigante ed ammorbidente, per favorire l’idratazione delle labbra evitando così che durante l’estate diventino secche e screpolate si raccomandano dei balsami per labbra a base di sostanze nutrienti come: olio di mandorle, olio di avocado, burro di cocco, olio di germe di grano, cera d’api, burro di karitè, olio di ricino, iperico, aloe, lanolina, olio di argan, miele, calendula, burro di cacao. Per esfoliare le labbra screpolate oppure per renderle più morbide ed idratate si possono mettere in atto alcuni piccoli accorgimenti che rappresentano dei veri e propri rimedi naturali dall’effetto immediato e benefico; tra i rimedi naturali più semplici da applicare sulle labbra si raccomandano prodotti di facili reperibilità quali: l’olio d’oliva oppure il burro, la cera d’api, il miele.

Labbra screpolate cure e consigli

È di grande aiuto anche eseguire una o due volte al mese un’esfoliazione delle labbra per eliminare residui di cellule morte e screpolature, per la preparazione di un semplice scrub casalingo si può utilizzare del bicarbonato mescolato al miele ed all’olio d’oliva che può essere sostituito dall’olio di argan, di mandorle, di jojoba oppure.  Come rituale di bellezza da eseguire regolarmente per rendere le labbra morbide e levigate bisognerebbe quindi applicare un balsamo labbra, oppure del burro di karitè o dell’del semplice olio di mandorle dolci, dopo questa procedura si può passare al make up con la stesura di un rossetto dalla texture cremosa e dalla formulazione idratante.