Come riproporre la naturalezza della bellezza alla francese

Caterina Stabile

Come riproporre la naturalezza della bellezza alla francese

Per riproporre la naturalezza della bellezza alla francese non c’è bisogno di utilizzare il correttore per nascondere le imperfezioni del viso quali occhiaie e cerchi che contornano gli occhi, in quanto si tratta di segni distintivi di una bellezza molto espressiva che richiama la naturalezza di una donna.

Audrey Tautou

Focalizzando l’attenzione su questi inestetismi si può rendere molto comunicativo un volto umano, ciò però non toglie che bisogna prendersi cura della pelle ed in particolare di questa zona a partire da un’accurata e quotidiana idratazione ricorrendo all’uso di un biologico olio di cocco in gocce, un segreto di bellezza molto popolare a Parigi tra le donne che non hanno paura di mostrare il loro volto al naturale. Questa idea beauty non fa altro che avvalorare i principi alla base della cultura francese che invitano ad accettare chi si è davvero, amarsi e giocare con se stessi senza aver paura dei propri difetti.

Francoise Hardy

Il viso con le occhiaie in primo piano può sfruttare tutte le potenzialità di un fascino femminile il più possibile originale, un quid che spesso viene trascurato dalle donne, visto che questi piccoli inestetismi che creano una sorta di ombra argentata finiscono per lasciare sotto agli occhi un allure che  conferisce una maggiore profondità allo sguardo. Chi vuole ispirarsi a questa interpretazione del no-make up abbracciato dalle donne francesi non deve usare il correttore può invece applicare in questa area del viso un prodotto illuminate che rende particolarmente radiosa la zona sotto agli occhi, si finisce così per intensificare l’espressività di una donna che si ritrova a poter contare su un aspetto sensuale all’insegna della sua totale naturalezza. Chi non teme i propri difetti può quindi sposare questa idea beauty per ispirarsi al look delle grandi dive del cinema cinesi che hanno diffuso nel mondo l’ideale di una bellezza eternamente e romanticamente affascinante.