Come realizzare una piega capelli: corti, mossi, lisci medi

Caterina Stabile

Come-realizzare-una-piega-capelli-corti-mossi-lisci-medi

A volte per cambiare look e sfoggiare un hairstyling impeccabile basta realizzare una piega perfetta che dia ai propri capelli l’aspetto che di solito hanno quando si esce dal salone del proprio parrucchiere. Per essere sempre in ordine e fare una impeccabile piega anche da sole a casa bisogna procedere seguendo un vademecum che permette di non commettere errori.

È fondamentale una corretta asciugatura dei capelli, quindi è necessario asciugare i capelli con il phon dopo averli tamponati accuratamente, in modo da risultare leggermente umidi;

meglio non usare il phon troppo caldo, alla distanza di almeno 10 centimetri per evitare di danneggiare il capello e iniziare a causarne la caduta, la temperatura giusta è quella media e per proteggere i capelli si suggerisce di applicare uno spray protettivo anti-calore.

I capelli vanno poi pettinati per bene, in modo da togliere tutti i nodi, meglio usare un pettine a denti stretti, e poi procedere all’asciugatura con una spazzola tonda, oppure si possono usare le spazzole ad aria che sostituiscono il phon. Quando si sta per terminate la piega si suggerisce di portare gradualmente le temperature del phon sul freddo per evitare ai capelli uno shock termico, evitando così che l’aria più e l’umidità rovinino il lavoro fatto. Infine se si vuole si può fissare il tutto con la lacca, ma senza eccedere troppo, per questo si consiglia di spruzzare un po’ di lacca sul pettine e passarlo poi tra i capelli.