Come evitare i pori dilatati della pelle

Clarissa Cusimano

I pori dilatati della pelle sono un inestetismo davvero fastidioso per molte donne, che non riescono mai fino in fondo a risolvere questo problema, nonostante la cura e la devozione riposta nei confronti del proprio corpo.

 pori dilatati pelle

Per questa ragione, oggi vi mostreremo nel dettaglio come evitare i pori dilatati della pelle, o meglio come attenuarli, visto che talvolta questo appare un problema irrisolvibile.

1) Il cubetto di ghiaccio: Tamponando un cubetto di ghiaccio lungo la zona del viso colma di pori dilatati è possibile notare a vista d’occhio come essi scompaiano. Sembrerà fantascienza, ma non è così, visto che è risaputo che il caldo schiuda i pori e che il freddo, invece, li apra. Tuttavia questo effetto è soltanto temporaneo e i vostri pori si riapriranno come prima dopo circa 48 ore dall’applicazione del ghiaccio.

2) I vapori: Altra soluzione può essere quella di realizzare dei vapori all’interno della doccia oppure con una pentola colma di acqua bollita. I pori, così si apriranno e voi potrete far uscire le cellule morte. Dopo di che potrete lasciare che i pori si richiudano più stretti di prima, in quanto hanno lasciato uscire le impurità e adesso vi è “più spazio”: la vostra pelle apparirà visibilmente meno porosa.

3) Il limone: Dagli innumerevoli poteri, tra i quali quelli astringenti, il limone è in grado di diminuire i pori dilatati, portandoli progressivamente a restringersi, naturalmente non in maniera miracolosa, ma lieve. Altri prodotti astringenti sono disponibili in numerosi negozi di cosmetica e in farmacie specializzate nella cura della pelle.