Come avere denti più bianchi, consigli e rimedi naturali

Caterina Stabile

Come avere denti più bianchi, consigli e rimedi naturaliCome avere denti più bianchi, consigli e rimedi naturali. Non tutte le donne hanno la fortuna di poter sfoggiare un sorriso splendente e candito, ma si possono mettere in pratica alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutare a ravvivare lo smalto tornando a sorridere senza imbarazzi. Bisogna sapere che i denti tendono naturalmente ad ingiallirsi con il passare del tempo perché lo smalto che li ricopre è uno strato minerale molto delicato che si rovina facilmente. A questo poi si deve aggiungere l’effetto che determinati cibi e bevande hanno sui denti: il caffè, il vino rosso e la Coca Cola accelerano il processo di ingiallimento perché attaccano lo strato di smalto.

Per avere denti bianchi e sani bisogna quindi evitare o quanto meno ridurre il consumo di queste bevande ed adottare alcuni semplici accorgimenti. Bisogna evitare di lavarsi i denti dopo avere bevuto la Coca o altre bevande che contengono acido citrico dal momento che demineralizzano i denti. Un sorriso bianco non è solo sintomo di buona salute, ma predispone positivamente chi ci sta di fronte, rende più sicuri quindi cercare di ottenere dei denti bianchi è un obiettivo che anima molte persone. Esistono diversi rimedi naturali da mettere in pratica senza mettere mano al portafoglio, i vecchi e pratici consigli della nonna sono dei perfetti alleati.

Il primo di questi suggerisce di mettere un po’ di polvere di bicarbonato sullo spazzolino asciutto ed aggiungere qualche goccia di succo limone: l’azione delicatamente abrasiva del bicarbonato, unita a quella astringente e disinfettante del limone, renderà più bianchi i denti. Una volta strofinati i denti, è necessario sciacquare bene la bocca e si possono poi lavare i denti con il dentifricio. Il secondo metodo consiste nel porre una fetta di melanzana sulla placca del forno, anche sotto il grill, l’importante è che si bruci, si abbrustolisca presentandosi secca e nera; poi va ridotta in polvere e strofinata per qualche minuto sui denti asciutti. Vanno eseguiti dei movimenti rotatori e dall’alto verso il basso, proprio come se ci si lavasse i denti, finita l’operazione si può procedere a sciacquare la bocca e lavare i denti come d’abitudine con il normale dentifricio. Un altro rimedio efficace per una dentizione splendente consiste nel passare sui denti una foglia di salvia 2 volte la settimana, la salvia non solo ha un effetto lenitivo e rinforzante sulle gengive ma svolge anche un’azione sbiancante sui denti. Mentre tra gli alimenti consigliati per avere denti bianchi e sani ci sono l’uva spina e le cipolle.

Bisogna inoltre fare attenzione anche ai dentifrici sbiancanti in quanto contengono il silicio che è molto abrasivo. Il consiglio è quello di usarli 2 volte la settimana, non di più. Per quanto riguarda invece le gomme da masticare sbiancanti è bene sapere che non hanno un grande effetto ma vengono comunque consigliate perché contengono lo xilitolo che dolcifica la gomma da masticare senza causare la carie come gli zuccheri. In generale è bene ricordare che tutti i trattamenti che sbiancano i denti sono molto aggressivi e quindi se fatti troppo di frequenti il rischio è quello di rovinare lo smalto e rendere i denti troppo sensibili.