Come avere capelli lucidi e brillanti

Caterina Stabile

Come avere capelli lucidi e brillantiCome avere capelli lucidi e brillanti. I capelli diventano spenti quando il cuoio capelluto non produce sebo, per questo i capelli si seccano; ma i capelli risentono anche dello stress e di un’alimentazione sbagliata fatta di grassi, oppure di trattamenti sbagliati come troppe stirature, troppe tinture e decolorazioni, asciugacapelli troppo caldi. Per avere capelli brillanti bisogna partire da un’alimentazione equilibrata, ricca di frutta, verdura, legumi. Ci sono anche rimedi naturali fai da te che portano benefici ai capelli, come ad esempio maschere da applicare una volta alla settimana su capelli fatte con tuorlo d’uovo, miele, burro di karitè.

Per rendere i capelli più brillanti, inoltre, bisogna prestare particolare attenzione a due accortezze, che non costano tempo né fatica e garantiscono un risultato immediato: un adeguato risciacquo ed una corretta asciugatura. Infatti, risciacquare bene i capelli dopo averli lavati è essenziale per il loro benessere ed il loro aspetto. Un suggerimento: terminare il risciacquo con l’acqua fredda ha il duplice effetto di riattivare la microcircolazione del cuoio capelluto, donando vitalità alle ciocche, ma anche di richiudere le scaglie del capello rendendo così la chioma lucente. I capelli sono tanto brillanti quanta più luce riescono a riflettere quindi è necessario che la fibra sia liscia e le scaglie del capello ben chiuse. Anche la corretta asciugatura con il phon aiuta a rendere ancora più brillanti i capelli. Bisogna per questo direzionare il getto moderatamente caldo del phon dalle radici verso le punte, ciò permetterà di chiudere le cuticole dei capelli contribuendo a rendere i capelli più lucenti.
Poi altri rimedi da fare a casa sono dei semplici impacchi. Una volta al mese, prima di andare a dormire si consiglia di fare degli impacchi di olio d’oliva, e poi avvolgere i capelli in un asciugamano ed andare tranquillamente a letto. Un altro impacco si può fare con limone ed aceto: basta mescolare il succo di limone con l’aceto e dell’acqua tiepida, va applicato prima del normale shampoo. Lavate i capelli, applicate la salsa e lasciate in posa per 2-3 minuti e poi sciacquate, procedete con il normale shampoo.

Bisogna evitare: continue tinture e decolorazioni perché danneggiano il capello; continue stirature e permanenti danneggiano la fibra capillare; la temperatura troppo alta dell’asciugacapelli, utilizzate il diffusore d’aria che asciuga i capelli in maniera delicata senza danneggiarli. Cercate di mantenere sempre puliti i vostri capelli scegliendo shampoo non aggressivi adatti al proprio capello, dopo lo shampo applicate il balsamo che serve a rendere i capelli più morbidi.