Capelli più sani grazie alla polvere di shikakai

Caterina Stabile

Capelli più sani grazie alla polvere di shikakai

Siete stanche di sperimentare qualsiasi marchio di shampoo alla ricerca della formulazione più adatta ai propri capelli? La soluzione potrebbe essere quella di sostituire lo shampoo con un prodotto naturale come il bicarbonato, l’argilla ghassoul e di recente si sente anche parlare dello shikakai con cui ottenere un composto in grado di rendere la chioma più lucida e sana, visto che la formulazione naturale non risulta aggressiva.

Lo shikakai che letteralmente significa “frutto per i capelli” sin dal passato viene utilizzato dalle donne indiane per curare i capelli, si tratta infatti di un prodotto che offre diverse proprietà efficaci per i capelli quali: attiva un effetto rinforzante, pulisce a fondo il cuoio capelluto, rimuove la forfora , contrasta la caduta dei capelli.

Polvere di shikakai per capelli sani

Questo prodotto in Oriente viene utilizzato abitualmente e grazie all’influenza esercitata nell’ultimo periodo dai consigli di bellezza tipici della beauty routine delle donne orientali su quelle occidentali anche questo estratto della corteccia della Acacia Concinna ricco di saponine ha iniziato a diffondersi anche da noi. La polvere di shikakai va miscelata in acqua tiepida per assumere la consistenza di un composto fluido da applicare sui capelli per mantenerli puliti ma allo stesso tempo viene offerta un’azione rinforzante dalla radice alle punte. Durante la preparazione del composto l’acqua deve essere aggiunta un po’ alla volta per ottenere una miscela omogenea da applicare direttamente sul cuoio capelluto dove deve essere lasciato in posa per alcuni minuti per poi risciacquare bene; in alternativa si può utilizzare la polvere come impacco da tenere in posa per almeno 30 minuti in modo da rinforzare il capello.

Capelli con il metodo orientale della polvere di shikakai

La polvere ricavata dalla corteccia della Acacia Concinna viene anche consigliato alle donne che hanno diverse problematiche di natura tricologica visto che questo rimedio naturale favorisce la prevenzione delle doppie punte, evita la rottura dello stelo, determina l’eliminazione della desquamazione, riduce la sensazione di prurito.