Capelli: come proteggerli dal sole e dalla salsedine

Davide De Rose

Capelli come proteggerli dal sole e dalla salsedine

Per sfoggiare una chioma di capelli luminosa, morbida e sana, specialmente in estate, è necessario attivarsi in tempo, ossia, giocare d’ anticipo.

Il sole, si sa, oltre a danneggiare la pelle, provoca l’ inaridimento dei capelli, facendoli apparire spenti e, talvolta danneggiati, se poi si aggiunge a ciò la salsedine dell’ acqua marina, ci troviamo ad un perfetto connubio, per generare tali effetti.

Prendersi cura dei capelli, in estate, non vuol dire solo adottare protezioni, fisiche, quali bandana o cappelli di tela o di paglia, in quanto da soli non sono sufficienti per proteggere la chioma dal sole.

Pare, infatti, che circa l’80% dei raggi UV, riesce ad oltrepassare tranquillamente. Occorre, perciò, attuare delle strategie, già qualche mese prima delle vacanze. Una dieta mediterranea, caratterizzata da tanta verdura e frutta coloratissima, ricca di

Giocate d’ anticipo

antiossidanti e vitamine, si rivela un ottimo alleato dei capelli sani e forti. Al momento dell’ esposizione, invece, applicate delle texture con filtri solari. Sarà possibile acquistarli a base di olio secco, o sotto forma di sieri fluidi o creme, in grado di creare dei film protettivi. La sera, poi, dopo lo shampoo, coccolate i vostri capelli con dei trattamenti ristrutturanti e nutrienti a base di vitamina C ed estratti marini. In estate, limitate l’ uso del phon e della piastra. Se amate, invece, dei prodotti naturali, è possibile con semplici ingredienti, preparare delle creme ristrutturanti, con le vostre mani.