Acqua micellare, in cosa consiste

Clarissa Cusimano

L’acqua micellare è uno struccante puro e limpido utilizzato per la cura della pelle, perfetto per rimuovere i residui di make up dal viso prima di andare a dormire.

Grazie alle proprietà che contiene, l’acqua micellare è perfetta per adattarsi a ogni tipo di pelle, da quella secca alla grassa.

acqua micellare

L’acqua micellare è uno struccante limpido a base di acqua, costituito da specifiche particelle sferiche bipolari chiamate appunto “micelle”, dalle quali la sostanza prende il nome. Il cosmetico è in grado di adattarsi a ogni tipo di pelle, perché capace di “attrarre” a sé tutti i grassi, gli oli e le impurità delle quali spesso la pelle è colma.

Grazie alla sua particolare capacità pulente, viene impiegato come struccante naturale, per l’eliminazione totale del make up. Essendo composta per la maggior parte da acqua, non necessita di essere sciacquata via dopo l’uso e quindi è perfetta per essere impiegata quando si è fuori casa o non si ha il tempo di usufruire del bagno.

All’acqua micellare sono di solito aggiunti degli estratti naturali, pensati appositamente per favorire le diverse tipologie di pelle e le varie patologie delle quali il derma può essere affetto. Alcune proprietà contenute dall’acqua micellare sono gli estratti floreali presi da piante come la malva o come la camomilla.

Per le pelli sensibili, i principali produttori di cosmetici come l’acqua micellare hanno pensato a estratti di piante lenitive e di fiori calmanti come l’aloe vera e l’hamamelis, pianta costituita da petali voluminosi, profumati e colorati tra il giallo e il rosso.